Seguici su

Domenica, 28 Maggio 2017 19:53

Festa degli Incontri 2017

Scritto da 

“Metti in circolo la gioia…#insiemeèun’altrastoria!”

Festa degli incontri 2017

 

Domenica 28 Maggio l’Azione Cattolica dei Ragazzi della nostra diocesi ha celebrato l’annuale Festa degli Incontri, appuntamento che segna la fine del percorso associativo per tutti i bambini e i ragazzi che quest’anno hanno riflettuto sul tema della comunità e, attraverso la metafora del circo, hanno imparato quanto sia bello condividere con gli altri il dono della comunione che, giorno dopo giorno, esperienza dopo esperienza, riempie la vita e aiuta a crescere.

Durante la giornata gli accierini hanno compreso l’importanza di alcuni atteggiamenti necessari alla costruzione della comunione e della condivisione: l’accoglienza, come atteggiamento del cuore in grado eliminare gli ostacoli che si frappongono alla relazione vera con l’altro, l’entusiasmo, ovvero la capacità di lasciarsi contagiare dalla gioia nella quotidianità, la gratitudine, intesa come il desiderio di condividere con gli altri le cose per cui sono loro grati, e la gratuità, quel sentimento che consente di donarsi ai fratelli. La comunione è espressione del vivere la Chiesa pienamente nella sua dimensione familiare e ecclesiale e sperimentare la comunione vuol dire vivere secondo uno stile che si impara proprio attraverso l'accoglienza, la gratuità, la gratitudine e l'entusiasmo.

Dopo la celebrazione della S. Messa i bambini e i ragazzi hanno scoperto ciò che l'AC, di ieri e di oggi, ha rappresentato per ogni socio, ogni comunità parrocchiale, ogni diocesi, per la Chiesa tutta. La giornata si è chiusa quindi con una grande festa per i 150 anni dell’Azione Cattolica che ha permesso agli accierini di comprendere cosa significhi essere grati per una storia che ci appartiene e cosa voglia dire impegnarsi per il nostro #futuropresente.

 

Caterina Falcone

Responsabile diocesana Acr

Galleria immagini